Incrementare il traffico del proprio sito


Una volta chiarito quale sia l’importanza che può avere il web site nella promozione della vostra attività, è necessario iniziare ad ampliare il suo numero dei visitatori quotidiani. Per fare questo è assolutamente necessario riuscire a capire come approdano i visitatori ed il motivo per cui lo fanno. Sebbene non sia possibile avere un identikit completo del visitatore tipo, principalmente per non violare la sua privacy, ma anche per la complessità degli strumenti di analisi, si può, tuttavia ottenere (da qualsiasi tool di reportistica), un’analisi più o meno particolareggiata del traffico al proprio sito web. Diciamo subito che un sito web realizzato solo in lingua italiana difficilmente riuscirà ad attirare visitatori stranieri e se proprio dovesse accadere potrebbe anche trattarsi di possibili tentativi atti a violare l’intrinseca sicurezza del sito. Ecco perché è molto importante leggere attentamente le url che vengono richieste, filtrando i risultati che provengono da url che non indirizzano a pagine del sito in quanto sospette.

Quanto può durare una visita?

Un altro dato veramente importante riguarda il tempo di permanenza, da parte del visitatore, sul vostro sito o su una sua pagina specifica e va rapportato con il dato che la grande maggioranza degli strumenti di analisi fornisce, ovvero con la percentuale di rimbalzo. Quest’ultima indica quanti escono dalla pagina o dal nostro web site perché contengono delle parti che il pubblico non gradisce. È un dato che deve far riflettere il web master che lo ha creato e lo deve portare a ricercare delle soluzioni che rendano i contenuti delle pagine maggiormente appetibili ed efficaci. Ecco perché realizzare pagine troppo piene o, al contrario, con testi e links inesistenti è decisamente controproducente, in quanto scoraggia o delude il visitatore che … rimbalza via.

Importanza delle landing pages

seo-specialistNella realizzazione di un sito è meglio prevedere di creare una o più landing pages, per meglio dire, occorre realizzare pagine sulle quali i visitatori potranno atterrare ed avere subito una ragguaglio di ciò che potrebbe offrirgli una visita al sito vero e proprio. La landing page potrebbe addirittura solo contenere un modulo per una veloce registrazione o per dare l’informazione all’utente che quel sito fa specifico uso di cookies che verranno utilizzati per tracciare la sua sessione di navigazione. In altri casi poi una landing page è solo una pagina con contenuti specifici che il SEO specialist potrà usare per tentare di posizionarla subito tra i primi risultati di una SERP ben individuata.

Scrivetene, parlatene

Cercate di non dimenticare mai di citare, nelle vostre comunicazioni private e aziendali (verbali o scritte) che avete un web site e che il vostro sito è il posto più indicato ai clienti per avere ulteriori informazioni sui prodotti o sui servizi che commercializzate oppure che gli acquisti effettuati attraverso il sito offrono la possibilità di accedere ad una promozione o ad uno sconto. Solo così riuscirete ad invogliare i vostri potenziali clienti a frequentare il vostro sito più spesso, aumentando il traffico di qualità ma anche risparmiandovi tempo in prolungate conversazioni telefoniche.


Contatta oggi stesso gli Specialisti nell’ottimizzazione siti web Torino!